Monthly Archives: September 2017

Scegli il miglior consulente Google Adwords

La scelta di un consulente Google Adwords è una fase particolarmente delicata perché chi sceglie deve trasferire il proprio denaro/investimento nelle mani di un perfetto sconosciuto.

In questo breve articolo ti consiglierò quali parametri considerare per la scelta del tuo consulente Google Adwords.

  1. Certificazione Google partner

La certificazione Google Adwords è un attestato che google rilascia ai propri studenti dopo il superamento di due dei sei esami messi a disposizione da Google.

ottieni la certificazione quando superi l’esame sui principi base di Google Adwords e l’esame sulla ricerca avanzata oppure sulla Rete Display (a tuo piacimento).

L’esame è difficile perché è composto da 100 domande a risposta multipla (4  possibili risposte)  per una durata di 120 minuti. Durante l’esame non potrai saltare le domande per cui sarai costretto ad una risposta celere.

Chi detiene una certificazione Google Adwords è sicuramente una persona che ha studiato  ed è competente in materia. Sicuramente non dovrete considerare solamente questo aspetto perché la scelta di un ottimo consulente Google Adwords dovrà essere basata indubbiamente sulle sue precedenti attività nella creazione di campagne AdWords.

L’esame di certificazione Google partner infatti ti dà delle nozioni teoriche indispensabili per poter lavorare come SEM Specialist,  ma il fattore più importante che determinerà la tua scelta sarà a mio avviso l’esperienza pregressa nel settore.

  1. Esperienza di settore

Ti dovrei chiedere: ha mai realizzato una campagna Google Adwords? che tipo di campagna Google Adwords ha realizzato in passato? ha lavorato alla realizzazione di campagne Google AdWords per e-commerce?  che tipi di campagne Google Adwords ha strutturato?

CPA?  Shopping?  CPC?

Sono tutte domande che dovrete porre al vostro consulente AdWords.

solitamente un ottimo consulente Google Adwords chiederà due importi:
– realizzazione e strutturazione della campagna AdWords

– budget di investimento.

per quanto riguarda quest’ultimo sarà sicuramente un investimento che andrete a fare molto oneroso ( lo sappiamo tutti che Google Adwords a prezzi molto alti),  ma se sceglierete un buon consulente AdWords potrete riuscire ad ottenere un ROI positivo e dunque rientrare dell’investimento iniziale.

Calcolo del ROI

Il calcolo del ROI ( ritorno sull’investimento)  deve essere un parametro calcolabile da parte del vostro consulente. Qualora egli non riuscisse a calcolare un ritorno sull’investimento diffidate dalla scelta.

Mi raccomando però non chiedete il calcolo del ROI a un consulente Google prima di avere iniziato una campagna,  perché è evidente che non potrà mai darti una risposta.

Sapete perché? un consulente Google Adwords non è mago Merlino, non riesce a calcolare un ritorno sull’investimento ancor prima di aver fatto partire una campagna Google Adwords e verificato il numero di conversioni per un determinato periodo ho tempo prova.

Diffidate dunque da tutti quei consulenti che vi diranno che il vostro ritorno economico sarà del 20 del 30 o del 40% perché non è così.

Una campagna Google Adwords è determinata da molteplici fattori: il vostro prodotto può piacere o non piacere, la pagina di destinazione su cui atterra l’utente finale può non piacere ed  essere confusionaria determinando cosi  una percentuale di rimbalzo molto alta ( in parole povere l’utente entra dentro la pagina facendo di consumare budget perché clicca sull’annuncio e poi esce).

Da tutti questi fattori si evince che la determinazione del ROI può essere calcolata solamente durante un periodo prova che stabilirà il consulente AdWords a seconda del settore o del prodotto che andrete ad immettere sul mercato.

Conclusioni

Spero di essere stato d’aiuto a tutti coloro che hanno intenzione di scegliere un buon consulente Google Adwords e nel caso in cui  decidiate di scegliere me ne sarei onorato.

Potrete dare un’occhiata al seguente indirizzo internet: www.antonionicosiaweb.it/consulente-adwords/